Si tiene da oggi, martedì 11 gennaio, fino a mercoledì 19 gennaio 2022, online e su una piattaforma virtuale, il workshop della 6a edizione (2021-2022) di Biennale College – Cinema VR, riservato a 12 team provenienti da tutto il mondo, di cui quattro italiani, per progetti di Realtà virtuale della durata massima di 30 minuti.

I 12 team sono composti da un regista e un produttore al primo, secondo o terzo progetto VR, senza limiti di età, selezionati da due bandi, uno italiano e uno internazionale, lanciati nel 2021.

Fra i progetti di questi 12 team, saranno poi selezionati un massimo di tre progetti che accederanno ad un ulteriore workshop di sviluppo previsto nel mese di marzo. Al termine, al massimo un progetto accederà al sostegno della Biennale per la copertura del costo di produzione (che dovrà comunque essere al massimo di 60.000 €). Il progetto così realizzato sarà presentato alla 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2022 (31 agosto – 10 settembre), diretta da Alberto Barbera.

I 12 progetti e team che partecipano al workshop dall’11 al 19 gennaio sono:

· 1991
reg: Akmyrat Tuyliyev, M, Turkmenistan, 3rd VR | prod: Matthew Niederhauser, M, Stati Uniti, 3rd VR

· CHIN LIU TAO XR: Somewhere Unknown in Indochina
reg: Feng Ting Tsuo, M, Taiwan, 1st VR | reg & prod: Asio Chihsiung Liu, M, Taiwan, 1st VR

· Il Corredo
reg: Elena Baucke, F, Italia, 1st VR | prod: Ludovica Fales, F, Italia, 1st VR

· Deusa das Aguas
reg: João Paulo Miranda Maria, M, Brasile, 1st VR | prod: Justin Pechberty, M, Francia, 1st VR

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata